Rosanna Aronne e l'Associazione Amore Universo
hanno il piacere di presentare

4° Convegno Internazionale
“Guarire attraverso l'Energia”
CONOSCI TE STESSO


Torino, 29/30 Ottobre 2005

Presentato da
Sabrina PARSI e Marino PARODI

 

Il convegno e' aperto a TUTTI, operatori e NON del SETTORE.

Per informazioni e iscrizioni:
Rosanna Aronne 333.3095371
oppure inviaci una email a info@amoreuniverso.it

Ingresso: contributo euro 60,00
euro 55,00 per i soci

 

SABATO 29 OTTOBRE 2005
ORARI:
Ore 8.00 - Apertura Lavori

 

Ore 9.15
Meditazione con ANANDO

 

Ore 9.45

Presentazione Convegno

 

Ore 10.00

COSTELLAZIONI FAMILIARI
Intervento di ANANDO
Coordinatrice della Osho Multiversity di Pune (India).

La maggior parte di noi porta con sè eredità che provengono dalla famiglia di origine, che ci appesantiscono emotivamente, energeticamente e psicologicamente. Questo influenza tutte le relazioni umane, che siano sentimentali, familiari o lavorative e sfocia spesso in frequenti conflitti.

ANANDO
E' stata avvocato e ha collaborato con rinomate riviste di marketing, per questo comprende le tensioni e lo stress che sono presenti nella vita di oggi. Ha oltre 20 anni di esperienza di meditazioni di Osho e di tecniche trasformative. I suoi seminari l'hanno portata in ogni angolo del mondo e le hanno permesso di entrare in contatto con persone di ogni nazionalità. Ha lavorato a stretto contatto con Osho per molti anni sviluppando grande sensibilità nella guida di gruppi. Il suo approccio amoroso e gioioso permettono alle persone di sentirsi a proprio agio e rilassate nel loro potenziale personale

 

Ore 11.00
IL FATTORE MAYA ED IL CALENDARIO DELLE 13 LUN
Intervento di ANTONIO GIACCHETTI
Avvocato, Interprete, Traduttore.

La mente occidentale è affascinata dai Maya, popolo brillante ed enigmatico, che aveva raggiunto livelli di assoluta eccellenza in discipline come matematica, architettura, arti figurative, astronomia. Una civiltà insuperata, quasi del tutto distrutta dalla furia dei conquistadores e dallo zelo dei missionari cristiani - la cui missione consisteva evidentemente nel cancellare il tesoro di saggezza accumulato dai Maya. Ma le pietre scolpite di cui è costellata la Mesoamerica ci hanno permesso di recuperare la straordinaria conoscenza Maya del tempo, che la mente brillante del Prof. José Argüelles - già titolare di cattedra all'Università di Princeton - ha decodificato e sistematizzato nella sua opera, culminata nella pubblicazione del bestseller internazionale 'Il Fattore Maya'.
Crediamo di sapere che i Maya furono una civiltà definita dalle nostre abituali coordinate storico-geografiche - dunque una cultura fiorita tra il I e il X secolo d.C. - e stentiamo a comprendere che in realtà 'Maya' è uno stato (amplificato) di coscienza, un livello (elevatissimo) di consapevolezza, una visione (magica) del mondo
Una concezione della realtà talmente lontana e diversa dalla nostra, che di fatto per noi i Maya rappresentano l'incarnazione della “civiltà misteriosa ed enigmatica”, e molte delle loro attività ci appaiono incomprensibili - come ad esempio usare contemporaneamente ben 17 calendari, o scolpire una stele ogni cinque anni solo per marcare la posizione di Venere nel cielo...
E' stato questo tipo di aspetti misteriosi dei Maya che ha indotto gli studiosi ad affermare che essi erano 'ossessionati dal tempo' - solo per lasciarci alle nostre considerazioni su cosa abbiamo fatto noi del nostro tempo: un incubo meccanizzato, una corsa tra topi, una competizione spietata in cui il tempo è tiranno ed è denaro, e non possiamo far altro che perderlo, ingannarlo, ammazzarlo...
Un viaggio nel tempo alla riscoperta dei maestri del viaggio del tempo, un'esplorazione magica per recuperare la saggezza del più brillante e magico dei popoli indigeni della Mesoamerica.

 

ANTONIO GIACCHETTI
Traduttore de "Il Fattore Maya", long-seller internazionale di José Argüelles, è coordinatore nazionale del PAN Italia, la Rete d'Arte Planetaria, nodo locale del network PAN globale. Cura il coordinamento dell'Equipe Traduttori PAN, e risiede a Bari. Ha partecipato al Seminario dei Maghi della Terra di 7 settimane in Cile (Ottobre-Dicembre 1999).

 

 

Ore 12.00
OSTEOPATIA E VITA
Intervento di VITTORIO CHESI
Osteopata, D.O.M.R.O.I

Che cos'è l'Osteopatia?
Su quali basi si fonda l'approccio filosofico osteopatico? A queste domande semplici tenteremo di dare delle risposte semplici. Osteopatia dalla traduzione greca può significare “ Patologia dell'osso” ma è una traduzione erronea, in quanto l' osteopatia è di origine americana e quindi dall' inglese potremmo estrapolare i termini “osteo” e “path” con traduzione “sentiero del tessuto profondo”, che è molto più vicina alla concettualità sulla quale si basa la filosofia dell'osteopata.

Egli considera la persona come una “unità” funzionale unica e irripetibile, nella sua massima globalità, fisica, mentale, emozionale. Questi aspetti sono meccanicamente, quindi anatomicamente, legati tra di loro come apparati, siano essi muscolo scheletrici, che neurologici, vascolari, viscerali, endocrini; influenzati e influenzanti l'aspetto mentale, emotivo e in relazione con l'ambiente esterno. In considerazione di ciò l'osteopata non farà altro che rispettare e comprendere la capacità di autoregolazione dell'organismo, e indurrà, comunicherà, con l'organismo stesso, dando delle minime informazioni al sistema, che verranno utilizzate per ritrovare uno schema di funzionamento più economico e più confortevole, verso il non dolore. Il tutto nell'umiltà e nel rispetto della grande intelligenza della natura e del miracolo della vita.

 

VITTORIO CHESI
Nato a Torino dove svolge la libera professione di Osteopata dal 1993, insegnante presso la Scuola Italiana di Osteopatia e Terapie Manuali a Torino e Firenze. Opera nella costante ricerca di interpretare la globalità del funzionamento dell'essere umano e della sua espressione, sia sotto l'aspetto biomeccanico che come manifestazione di vitale energia fisica. “ Così come i grandi spostamenti delle lancette dell'orologio vengono permessi dai minimi movimenti dei piccoli ingranaggi, così l'Osteopata, come un umile Orologiaio, cerca di favorire le micro funzioni come specchio dei macro sistemi”.

 

 

Ore 13.00 Pausa Pranzo

 

 

Ore 15.00
Conoscere la Psicologia Subliminale
Intervento di RAFFAELE SAMMARCO
Psicologo

 

 

RAFFAELE SAMMARCO
Psicologo in Italia, iscritto all'Ordine degli Psicologi del Lazio, nonché, negli Stati Uniti, Phylosophy Dr. of Psychology (Professore in Psicologia), Dr. in Human Behavior (Scienze Umane) presso la University of Ecoforum for Peace di Lugano, Specializzato in Psicoterapia Analitica, Ipnoterapista certificato “NGH”, Diplomato in Scienze Naturopatiche ad indirizzo Musicoterapico, Esperto in Psicologia Psicoanalitica, Esperto in Psicologia Giuridica e Criminologia Clinica, Consulente Tecnico d'Ufficio (C.T.U) del Tribunale di Roma, Formatore iscritto all'albo Professionale Europeo, Direttore dell'Istituto di Comunicazione Sinergica e Psicologia Subliminale di Roma (scuola iscritta alla F.A.I.P., Federazione delle Associazioni Italiane di Psicoterapia).

Insignito nel 2003, presso la Protomoteca del Campidoglio di Roma, con la “Premiazione Internazionale Arte Cultura e Lavoro”, da una Commissione composta da nove Onorevoli, conferita «per lodevoli applicazioni dell'Ipnosi in ambito terapeutico, medico-chirurgico e giuridico-criminologico».

Specializzato nello studio della Comunicazione Sinergica, Emotiva e Motivazionale, da anni conduce corsi in tutta Italia ed all'estero, venendo scelto, per l'alta qualità fornita, da alcune delle principali realtà aziendali del nostro Paese, nonché da numerosi imprenditori, professionisti, atleti e personaggi dello spettacolo, per l'immediata efficacia ed applicabilità delle tecniche descritte, e per il successo e la serenità conseguibile nella vita personale, professionale e relazionale di tutti noi.

 

 

Ore 16.00
AMATI!
Intervento di FABIO MARCHESI
Ingegnere, Scienziato, Ricercatore.

“L'uomo è felice quando vive esperienze in sintonia con la sua natura” (La Fisica dell'Anima). L'uomo è un sistema Biologico inerziale progettato dalla natura per “funzionare” a Luce Solare, nutrirsi attingendo tutto quello che gli serve dal mondo vegetale a Luce solare, ma, soprattutto, “funziona” ad Amore. L'esperienza che può condurre l'essere umano alla sua realizzazione è L'Amore. Ma se è molto facile credere di sapere amare qualcuno o saper riconoscere di essere amati da qualcuno, la cosa più difficile è riuscire ad Amare se stessi.
Solo Amando se stessi e rispettando la propria natura si può sperimentare quella Gioia che, se condivisa, permette di saper anche Amare veramente qualcun altro. L'essere umano ha un corpo, una mente ed un'Anima ma la mente umana è in grado di interpretare e giudicare la realtà solo confrontando ciò che è in grado di percepire della realtà attraverso i sensi, con le sue esperienze precedenti. Ognuno ha per questo una visione incompleta e distorta della realtà condizionata anche da interferenze esterne. Marchesi parte da quello che ritiene essere il settore della conoscenza umana più avanzato: la fisica quantistica, per demolire luoghi e senso comune e aprire la mente ad una nuova comprensione anche della realtà, anche di quella che non appartiene alla propria esperienza sensoriale.
La condizione “normale” dell'essere umano è quella di Gioia assoluta ed incondizionata. L'essere umano si allontana dalla sua condizione “normale” ogni volta che vive esperienze che non sono in sintonia con la sua vera natura. E' proprio nella comprensione della propria vera natura, fisica, mentale e spirituale, la chiave per poter vivere in sintonia con essa e poter sperimentare nella vita di tutti i giorni quella Gioia assoluta ed incondizionata che appare irraggiungibile quando la mente è confusa e spaventata e livelli di salute, efficienza, vitalità, insospettabili.
Come riconoscere e rispettare la natura del proprio corpo con una alimentazione ed uno stile di vita più sano; della propria mente, con una interpretazione della realtà più obiettiva, della propria Anima, con la consapevolezza del suo scopo. La consapevolezza della propria Anima porta alla comprensione del significato della propria esistenza, ad Amarsi ed alla comprensione del significato da un punto di vista totale ed assoluto del proprio scopo, oltre lo spazio ed il tempo, oltre ogni giudizio, oltre ogni dubbio. Porta alla capacità di vivere ogni secondo della propria esistenza come un miracolo di cui essere orgogliosamente felici.

 

 

FABIO MARCHESI
Ingegnere, ricercatore appassionato di fisica quantistica e di Alchimia, ex nazionale di nuoto lo pratica ancora nella categoria master. Ha iniziato la sua attività di ricercatore specializzandosi in sistemi di analisi della composizione corporea. E' membro della New York Academy of Sciences, dell'American Association for the Advancement of Science.
Ha partecipato come relatore ad innumerevoli congressi nazionali ed Internazionali e a numerose trasmissioni radiofoniche e televisive.
E'autore e titolare di numerosi marchi ed decine di brevetti relativi a sistemi terapeutici basati prevalentemente sull'impiego della Luce. Nel 2000 ha messo a punto e brevettato il sistema integrato di fototerapia ad “Entropia Costruttiva” denominato BioDream, “La macchina della Gioia”.
Ha pubblicato con Tecniche nuove il libro “La Fisica dell'Anima” alla sua seconda edizione, tradotta anche in persiano, e “La luce che Cura”. Con macro edizioni ha pubblicato “Energia Vitale”. E' considerato uno scienziato di frontiera, per anni ha istruito centinaia di medici e professionisti, le sue scoperte hanno consentito a migliaia di persone di migliorare la qualità della propria vita riscoprendo livelli di salute e di benessere partendo dal rispetto del proprio corpo e dalla consapevolezza della propria Anima.
Le sue ricerche sono all'insegna di una scienza intesa come ricerca della verità che coinvolge anche aspetti spirituali della realtà ancora oggi considerati paranormali o metafisici.

 

 

Ore 17.00 Pausa

 

Ore 17.15
TRAPIANTO DI PERSONALITA'
Intervento di GIULIO CESARE GIACOBBE
Docente Universitario di Discipline Psicologiche Orientali.

La persistenza della personalità infantile nell'adulto è la causa di tutte le nevrosi non traumatiche e di quadri sintomatici anche gravi, dall'insicurezza sistematica, alla cronicizzazione dell'ansia, alla mania e all'ossessione compulsiva, alla fobia, al panico ricorrente, all'angoscia. Non essendosi realizzato il processo naturale di sviluppo della personalità adulta attraverso il distacco dai genitori e l'esperienza dello stato di adulto e non potendosi esso realizzare nella situazione di persistenza del rapporto di dipendenza affettiva dai genitori o da una figura sostitutiva, occorre ricorrere all'intervento terapeutico. L'intervento da me elaborato consiste nel trapianto della personalità adulta. Esso si opera con la tecnica della suggestione ipnotica, ossia dell'impianto di un programma di condizionamento a livello inconscio. L'ipnosi usata è quella superficiale con presenza cosciente del soggetto. La collaborazione cosciente del soggetto è essenziale in questa terapia in quanto sarà il soggetto stesso a iterare gli input capaci di completare il processo di trapianto della personalità. Dieci anni di applicazione clinica e decine di successi permanenti, con risoluzione di nevrosi anche gravi, hanno dimostrato la validità di questa terapia evolutiva.

 

 

GIULIO CESARE GIACOBBE
Conosciuto in Italia e all'estero per suoi best sellers: Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita (300.000 copie in un anno solo in Italia) e Alla ricerca delle coccole perdute (in Italia 100.000 copie in sei mesi), è il creatore della psicoterapia evolutiva, basata sul trapianto della personalità adulta in nevrotici portatori di personalità infantili. É laureato e abilitato alla psicoterapia in Italia e negli USA.

Dirige il Centro Permanente Antistress del Comune di Genova.

 

Ore 18.15
LA SOFFERENZA DELLA TERRA CORRISPONDE ALLA CRISI DI CREASCITA DELL'UNANITA'
Intervento di SABRINA PARSI
Giornalista, Biopranoterapeuta.

Laureanda in filosofia. Giornalista impegnata nelle tematiche rivolte all'elevazione di coscienza ed alla guarigione integrale dell'uomo attraverso la terapeutica naturale, le discipline orientali, le sacre tradizioni, i nuovi paradigmi scientifici, la psicologia umanistica e transpersonale. Ricercatrice di percorsi evolutivi tra scienza e coscienza attraverso un'indagine storico-filosofica del pensiero e delle antiche civiltà. Conferenziera sui temi dello sviluppo della consapevolezza. Cura la rubrica “Speciale New Age” sul quotidiano Italia Sera. Fra le interviste più significative: il prof. Josè Arguelles (autore di numerosi libri tra cui il best-seller “Il fattore Maya - La via al di là della tecnologia”); la scrittrice americana Carol Adrienne (conosciuta in tutto il mondo quale coautrice insieme a James Redfield del best-seller “Guida alla profezia di Celestino”); lo psicologo ed astrologo dell'anima Errol Weiner, noto a livello internazionale come uno dei più avanzati pionieri della scienza spirituale, autore del libro “Astrologia transpersonale”; l'attore e scrittore Enzo Braschi, studioso della spiritualità dei nativi americani; Francoise Berlette erede del celebre yogi André Van Lysebeth uno dei più autorevoli pionieri dello yoga in occidente, autore di moltissimi libri tradotti in quattordici lingue tra cui “Tantra”; Swami Kriyananda discepolo diretto del maestro indiano Paramhansa Yogananda, autore di numerosi libri tra cui la sua ultima produzione “Città di Luce”. Biopranoterapeuta ha approfondito la ricerca nel campo delle energie sottili dell'uomo e dell'universo. Esperta in discipline orientali (yoga-pranayama e qi gong). Conduce corsi di autoguarigione olistica (energetica, fisica, mentale, spirituale) e di sviluppo della consapevolezza.

 

SABRINA PARSI
Impegnata nelle politiche psicosociali ed ecosalutiste, esperta in terapie naturali. Esperta in discipline orientali (yoga-pranayama e qi gong). Ricercatrice di percorsi evolutivi tra scienza e coscienza.

 

Ore 19.15 Fine Lavori

 

DOMENICA 30 OTTOBRE 2005
ORARI:

Ore 8.30
Meditazione con Anando

 

Ore 09.00
SCOPRI LA FORZA DELLA GIOIA CHE E' IN TE
Intervento di MARINO PARODI
Giornalista, Scrittore, Psicologo.

Essere felici, trasformare radicalmente la propria esistenza, guarire da ogni sofferenza e malattia, scoprire e valorizzare quelle grandi risorse del nostro spirito e della nostra mente la cui esistenza è ormai un fatto scientificamente accertato..Il “New Thought” (Nuovo Pensiero), scuola americana a un tempo stesso filosofica, scientifica e spirituale caratterizzata tra l'altro di offrire una mirabile sintesi di Cristianesimo (esoterico) e di religione orientale (Buddismo e Induismo). Non mancano risultanti eclatanti da centocinquant'anni a questa parte, ossia dalla nascita del New Thought, dovuta all'incontro tra varie figure illuminate della cultura e della scienza americana, tutte ovviamente orientate in senso spirituale: Ralph Waldo Emerson, Mary Baker Eddy, William James. Ed altri ancora. Guarigioni da ogni malattia del corpo e della mente nonchè trasformazioni dell'eesistenza a tutto spiano, oggi come allora. Recenti ricerche scientifiche-pensiamo soltanto alla fisica quantistica e alla psicologia transpersonale-hanno confermato la validità delle intuizioni sulle quali la scuola si basa: presenza del Divino nel cosmo e nella vita umana, capacità da parte del pensiero di creare la realtà, esistenza dei “mondi paralleli”, energia come elemento ultimo, indistruttibile, dell'universo.

 

MARINO PARODI
Giornalista, scrittore, psicologo, ricercatore, conferenziere e autore di programmi radiofonici e televisivi. Rivolge i suoi interessi alla conoscenza della mente, alla valorizzazione delle potenzialità offerte dalla coscienza, alla trasformazione dell'esistenza, nonché alle scienze di confine e alle tematiche religiose e spirituali a tutto tondo. Ha pubblicato una decina di libri, tra i quali Suor Elvira e i suoi ragazzi (Ancora 1999), Gesù guarisce (Segno 1999), Inspiegabile follia (Paoline 2000), L'amore non conosce limiti (Segno 2002), Clare Boothe Luce: storia di una donna speciale (Minotauro 2004). Risiede a Milano ma lavora molto anche all'estero.

 

 

Ore10.00
IL PENSIERO POSITIVO E LA FEDE PER INTEGRARE E SUPERARE L'ESPERIENZA DELLA SOFFERENZA
Intervento di ALESSIO TAVECCHIO
Scrittore, Presidente della Fondazione "Alessio Tavecchio" Onlus.

Quando Qualcuno ha detto che siamo stati fatti a Sua immagine e somiglianza non si intendeva di certo a livello fisico. Come poter utilizzare le capacità e le potenzialità di un essere Umano che ritrova la sua vera origine (spirituale)? La Fede e il pensiero positivo possono essere la risposta.

 

ALESSIO TAVECCHIO
A 23 anni ha avuto un grave incidente motociclistico che ha cambiato radicalmente la sua vita. I medici non gli hanno dato alcuna speranza di tornare come prima, ma in lui è successo qualcosa di così grande e importante da permettergli di non rassegnarsi di fronte a questo limite.

Dopo la fase ospedaliera ha cominciato subito a nuotare e a vincere i campionati Italiani. Ha partecipato ai Campionati Europei di nuoto per disabili a Perpignan '95 (Francia) e anche alle ParaOlimpiadi di Atlanta 1996, giungendo sempre in finale. Ha imparato a sciare, lavora come consulente ACI per la prevenzione stradale nelle scuole, ma non solo; è attivo nel sociale con un grande sogno nel cassetto da realizzare: la omonima Fondazione da lui creata si prefigge di costruire un Centro di accoglienza, formazione e sport per disabili, unico nel suo genere in Italia. www.alessio.org.

Ha scritto questo libro per far capire che la guarigione “impossibile”, va cercata giorno per giorno con grande FEDE in se stessi e in Dio.In questa cronaca Alessio racconta in modo semplice e spontaneo la sua esperienza e il cammino nuovo che si delinea per lui, affrontando e superando limiti, dolori, paure, ma anche godendo della gioia e dell'amore che può cogliere ovunque per raggiungere quella guarigione Spirituale che sta assolutamente alla base di qualsiasi guarigione fisica.

La guarigione non è un obiettivo, ma è la conseguenza di un modo di vivere.
www.alessio.org

 

Ore 11.00
VIVERE IN AMORE
Intervento di PATRIZIA GUERRA
Medico, Psicoterapeuta in Sessuologia.

Difficoltà di desiderio producono problemi di comunicazione che finiscono col rovinare non solo il legame intimo ma anche l'amore nella coppia. Per chi desidera intraprendere una vita amorosa, armoniosa e ricca...

 

PATRIZIA GUERRA
Medico e psicoterapeuta in sessuologia, iscritta all'albo degli psicoterapeuti dei medici di Torino, iscritta all'albo dei medici e dei periti del tribunale di Torino, presso cui svolge attività di consulente Specializzata in gastroenterologia a Firenze dal 1981. Ha conseguito il diploma di psicoterapeuta in sessuologia c/o la Scuola superiore per la formazione in Sessuologia diretta dalla Prof Jole Baldaro Verde nel 1989. Ha conseguito il diploma di terapeuta sessuocorporea c/o l'università di Sessuologia del Quebec in Canada col prof Jean Yves DesJardins. Ha conseguito il diploma di Terapeuta corporea con la dott.ssa Francesca Santarelli. É medico di base dal 1981 e in tale veste spesso fornisce consulenze e informazioni.Esercita dal 1990 attività privata come psicoterapeuta in sessuologia. Ha lavorato in qualità di cotrainer in gruppi di terapia corporea.Dall'1987 segue nella formazione il prof Desjardins in veste di cotrainer in Svizzera e Italia. Partecipa con i propri lavori scientifici regolarmente a congressi di sessuologia.Ha partecipato come “consulente” a svariate trasmissioni di RAI 3. Ha partecipato come docente in Sessuologia e progetti di Educazione sessuale, c/o diverse scuole di Torino. Collabora come free lance per alcune riviste femminili o riviste mediche.Dal 2002 è docente di Sessuologia per il corso di Specializzazione post laurea dei Medici di Torino con incarico affidato dalla Regione Piemonte. Dall' anno 2002 è iscritta all'ATISS (Associazione Terapie Integrate e Studi Sessuologici). Negli anni 2003 2004 e2005 ha partecipato come docente di Educazione sessuale ed educazione all'affettività al Progetto organizzato dalla Scuola “Salotto Fiorito” di Rivoli per le classi superiori. Ha partecipato a diversi congressi di Sessuologia. É attualmente Consulente sessuologia dell'Ospedale Amedeo di Savoia di Torino per Progetto sul cambiamento di stili di vita e AIDS.

 

Ore 12.00
LE COSTITUZIONI E IL CODICE UMANO
Intervento di NADER BUTTO
Medico, Cardiologo.

Ogni persona è un'entità unica, ma ci sono componenti costituzionali che ci permettono di conoscere il suo temperamento e il suo modo di reagire ai conflitti. Comprendere tutto ciò ci consente di poterla aiutare a trovare la via migliore per realizzare il suo percorso spirituale e ritornare, quindi, sul suo cammino di felicità.

 

 

NADER BUTTO

Medico cardiologo, ha sviluppato un metodo che unisce i diversi aspetti dell'essere umano in un modello energetico universale che congiunge informazioni provenienti da diverse culture e da differenti discipline, che egli ha integrato e trasformato secondo le moderne teorie della fisica del campo quantico.

Ha pubblicato i libri: Il Settimo senso (Un nuovo e rivoluzionario approccio terapeutico). Edizioni Mediterranee, Roma, Italia 1998; Medicine and the Seventh Sense. (In lingua Ebraica) Modan Publishing House, Israel 2002; Medicina Universale e il Settimo Senso. Edizioni Mediterranee, Roma, Italia 2004.

 

Ore 13.00: Pausa Pranzo

 

Ore 15.00
Esperienze per il Cuore: La conoscenza di sé stessi attraverso l'arte dell'espressione e dell'incontro umano”.
Intervento di UGO RIZZO
Giornalista, Esperto di Comunicazione, Ricercatore Spirituale.

Per trasformare ed evolvere la realtà umana è fondamentale riscoprire una nuova comunicazione basata sull'espressione spontanea, sul piacere del proprio sentire e sulla forza affettiva del Cuore. In una società così tendenzialmente caratterizzata da comportamenti stereotipati e superficiali, nuove e rigeneranti relazioni umane improntate all'espressione di sé, al risveglio dell'affettività e della percezione sensibile rappresentano le chiavi più importanti per uno sviluppo profondo e armonico della personalità. L'affettività è la dimensione interiore più evoluta di connessione con sé stessi, con gli altri e con tutte le forme della vita. L'affettività è uno stato innato di affinità profonda verso gli esseri umani e verso la vita capace di originare sentimenti profondi di amore, amicizia, altruismo, maternità, paternità, solidarietà. L'affettività è profondamente radicata nell'identità di ogni individuo, ne costituisce il nucleo più essenziale e profondo e rappresenta la vera intelligenza delle specie.

Per questo è così essenziale il suo risveglio dentro di noi. E' stato chiamato Biodanza il sistema esperienziale che favorisce in modi assolutamente nuovi e sorprendenti la riscoperta di tutto questo. Nella conferenza verrà approfondito come questo sistema, con l'aiuto della musica e attraverso l'incontro umano favorisca fondamentali esperienze per una profonda e rigenerante integrazione affettiva.

 

UGO RIZZO
Uno dei più conosciuti e qualificati insegnanti italiani di Biodanza. In oltre 10 anni di insegnamento ha seguito personalmente il percorso e l'evoluzione personale di centinaia di allievi di ogni parte d'Italia. E' Presidente e Fondatore dell'Associazione Club Essere & Benessere, associazione nata per favorire lo sviluppo e la conoscenza del sistema Biodanza. E' giornalista iscritto dal 1993 all'Albo di Milano ed in questa veste ha scritto numerosi articoli divulgativi sulla crescita personale e sulla Biodanza pubblicati sulla stampa nazionale. E' stato ospite in trasmissioni televisive dedicate al nuovo benessere e alla Biodanza su Canale 5, Tele Montecarlo e Radio24-IlSole24 ore. E' consulente per le tematiche legate alla Biodanza su diversi portali Internet dedicati alla salute e al benessere olistico. Tiene corsi regolari a Milano e Busto Arsizio e propone da 9 anni a Milano un seguitissimo programma annuale di seminari tematici di approfondimento esistenziale attraverso il sistema Biodanza. I suoi seminari sono famosi per la qualità relazionale che si instaura tra i partecipanti e per il livello di comprensione esperienziale che tali percorsi permettono di raggiungere. Nelle sue esperienze è sempre sorprendente la facilità con cui le persone si riaprono ed entrano in nuove forme di relazione con sé stesse e con gli altri permettendosi nuovi sentimenti d'amore e nuove emozioni portatrici di salute.

 

Ore 16.00
GLI ANTICHI MAESTRI SONO ANCORA VIVI
Intervento di GIORGIO CERQUETTI
Filosofo, Scrittore.

Da migliaia di anni una mitica comunità spirituale situata sull'Himalaya, chiamata Shambhala, mantiene e diffonde la conoscenza eterna della vita sulla Terra e nell'universo. Gli antichi insegnamenti stimolano e facilitano il risveglio, momento chiave di una vera vita spirituale.

Antiche conoscenze esoteriche attualissime e necessarie.

 

GIORGIO CERQUETTI
Nasce ad Ancona il 3 dicembre 1946. Si è laureato all'Università Statale di Milano con una tesi su Hegel e la filosofia indiana. Dal 1968 vive tra l'Italia, gli Stati Uniti, l'Africa e l'India, dove ha potuto approfondire la conoscenza del sanscrito, dello Yoga e della meditazione. Da più di 40 anni pratica ed insegna in varie parti del mondo l'autoguarigione psicosomatica, lo Yoga Tantrico, la meditazione, la scienza della reincarnazione e il potere della mente positiva. Nel 1994, in California, ha fondato Vegetarians International, un'organizzazione senza scopo di lucro che promuove i benefici di una alimentazione nonviolenta e distribuisce gratuitamente ai bisognosi cibo vegetariano. Per questo motivo ha ricevuto la residenza negli Stati Uniti. In Italia dirige Libera Condivisione Onlus, una organizzazione che promuove e finanzia programmi umanitari in India e in Africa. Tramite libri, CD, DVD, articoli ed interventi sui mass media, Cerquetti promuove con molto entusiasmo l'avvento di una Nuova Era, il nascere di una civiltà planetaria libera dai conflitti e dai soprusi. Una delle sue principali caratteristiche è spiegare conoscenze preziose, fondamentali per il miglioramento dell'individuo e della società, in un linguaggio accessibile ad ogni tipo di pubblico. Secondo lui ci troviamo davanti ad una svolta epocale, un vero e proprio Rinascimento spirituale, migliaia di persone stanno lavorando, in varie parti del mondo, per liberare il Grande Gioco della Vita dai recinti emozionali del dogma e della paura. Ogni domenica. alle ore 23, partecipa alla trasmissione TOTEM condotta da Giorgio Medail e trasmessa da RADIO RTL 102.5

 

 

Ore 17.00
ANTICHE DANZE RITUALI ATZECHE CONTRO IL CAOS E LA DISTRUZIONE PLANETARIA
Intervento di AGNESE SARTORI
Antropologa, Docente Universitaria, Sciamana.

Un motivo della corsa verso l'autodistruzione è la mancanza di disciplina: un concetto reso inaccettabile o odioso da varie correnti di pensiero diffuse negli ultimi decenni, mentre si sa che la disciplina è l'UNICA vera forma di comportamento per poter ottenere da sé stessi un risultato valido ed apprezzabile per la propria vita. Una persona che non ha un “CENTRO” coltivato, forte e cosciente, avrà sempre una vita caotica ed infelice. In questa occasione voglio portare un esempio di cultura antica, di disciplina, di bellezza. Viene dal mondo “selvaggio” che noi con la nostra prosopopea progressista, con il nostro pericoloso eurocentrismo, con la nostra arroganza culturale abbiamo cercato di soffocare nella distruzione, nella rapina, nel sangue. Si tratta di una cultura Mesoamericana, quella degli Atzechi del Messico. Nonostante milioni e milioni di indigeni uccisi (un olocausto di dimensioni colossali di cui non si parla mai...?!) le tradizioni antiche più importanti si sono conservate. Trattasi di tradizione orale (indigena) e pagine e pagine della Conquista, narrazioni di frati e cronisti dell'epoca che hanno descritto minuziosamente riti e cerimonie. Sono passati solo 500 anni, molto è rimasto. E la disciplina più ricca ed emblematica di questa antica cultura è giunta fino a noi: la XITONTEQUIZA, danza cosmica di tradizione atzeca, che si esegue con tamburi, piume, incensi e sonagli. Una danza che è MEDITAZIONE ATTIVA, DISCIPLINA, SFORZO ma anche emozione e bellezza. Si esegue in cerchio, è un rito per l'amore universale, la salvezza del pianeta. E' un rito cosmico che viene da antica saggezza, quella VERA, quella dei MAESTRI, che per fortuna, per tradizione tramandata, esistono ancora! Un lavoro di disciplina, appunto, per rafforzare l'essere interiore, localizzare il proprio “centro”, partecipare armoniosamente alla vita umana e cosmica, e contrastare l'avanzata del caos interiore, terrestre e cosmico. Siete tutti invitati. A piedi scalzi. Con il cuore aperto. MEXICA TIAHUI.

 

AGNESE SARTORI
Ha favorito la diffusione in Italia della danza tradizionale atzeca, dedicandosi da anni allo studio di questa espressione rituale, riguardo l'aspetto del simbolismo sacro e dei suoi effetti sullo sviluppo armonico dell'essere.

 

Ore 18.00 Chiusura Lavori